Sei in:  Home , Enogastronomia , Prodotti tipici , Salsiccia Casereccia

Sito ufficiale di Informazione Turistica dell'Area Imolese

Salsiccia Casereccia

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Tipica salsiccia romagnola di alta qualità costituita dall’impasto di carne suina magra.

Le carni utilizzate sono esclusivamente di suino pesante italiano.

Gli ingredienti: suino, sale, destrosio, spezie, e aromi. Antiossidante:ascorbato di sodio.

Conservanti: nitrato di potassio, nitrito di sodio.

Prodotto di carne italiana. Prodotto privo di latte e/o caseinati e derivati del grano.

 

Tecniche di produzione: Le carni utilizzate sono scelte fra le più tenere, fondello, e saporite, pancetta, del maiale.

Per la preparazione della materia prima le frazioni muscolari e adipose sono mondate accuratamente asportando le parti connettivali di maggiori dimensioni ed il tessuto adiposo molle.

La preparazione della salsiccia casareccia è effettuata con la macinatura delle carni selezionate in tritacarne in modo che l’impasto sia a macinatura media-fine e l’impastatura di tutti gli ingredienti in macchine a pressione atmosferica.

La salsiccia casareccia è insaccata in budello naturale di suino, budellina. La legatura con spago è effettuata a mano.

Seguono le fasi di asciugamento e stagionatura.

L’asciugamento della salsiccia casareccia è effettuato a caldo, a una temperatura compresa fra i 12° e i 14°C.

L’asciugamento consente una rapida disidratazione delle frazioni superficiali nei primi giorni del trattamento.

La stagionatura è condotta in locali, celle, dove è assicurato un sufficiente ricambio di aria alla temperatura di 12°C-13°C, mantenendo condizioni ambientali ottimali.

Il tempo di stagionatura della salsiccia casareccia è di tre settimane

 

Proprietà Organolettiche:
Aspetto al taglio: la fetta si presenta compatta ed omogenea e molto magra.
Il prodotto è compatto, di consistenza non elastica.
Profumo: delicato.
Gusto: dolce e delicato.
Colore: rosso rubino.

 

Zona di produzione: L'area di produzione, trasformazione ed elaborazione è rappresentata dai territori delle Province di Ravenna, Forlì, Rimini e Bologna.

 

Abbinamenti col vino: Consigliato l’abbinamento con vini bianchi, ( Trebbiano di Romagna e Pignoletto Colli di Imola).

Come arrivare nella località
Ultimo aggiornamento: 18-10-2013